Miglior latte detergente in farmacia: come sceglierlo

Miglior latte detergente in farmacia: come sceglierlo

Miglior latte detergente in farmacia

Il latte detergente è una formulazione leggera e cremosa che deterge in modo efficace qualsiasi tipo di pelle eliminando impurità e trucco senza causare infiammazioni o seccare la pelle. La sua texture lattiginosa regala una sensazione vellutata e piacevole che ne fa il prodotto perfetto per la skincare routine più avvolgente e delicata, soprattutto quando la pelle del viso è più esposta agli agenti atmosferici, dal vento fresco dell’estate alle intemperie invernali. Per tutte le esigenze e per tutti i gusti: è il momento di scegliere il miglior latte detergente in farmacia.

Miglior detergente viso pelle secca

Quando la pelle è secca o sensibile, struccarsi a fine giornata senza un prodotto adatto potrebbe rendere il viso arrossato o completamente disidratato: detergere con una formula lattiginosa invece può fare la differenza. Insieme a una pulizia completa la pelle ritrova morbidezza e idratazione, nessun rossore, nessuna macchia, una protezione in più grazie a ingredienti emollienti che agiscono sciogliendo il sebo superficiale e le impurità. Da utilizzare con un rapido massaggio al viso e rimuovere con ovatta o un panno in materiale morbido così da ottenere anche una delicata esfoliazione.

Per la pelle secca i dermatologi consigliano di evitare prodotti che contengano alcol, Lauril solfato e sodio Lauril solfato (Sles). In etichetta controllare anche che non ci siano ingredienti allergizzanti o profumo.

  • Antirougers Clean, Latte detergente rinfrescante, deterge e strucca rispettando la sensibilità della pelle soggetta a rossori, lenisce la sensazione di pelle che tira. Ricco di acqua termale Avene permette alla pelle di ritrovare sollievo, comfort e elasticità. Senza risciacquo.

Detergente viso pelle sensibile

Sviluppato appositamente per chi soffre di arrossamenti e secchezza o irritazione estrema, è il latte detergente completamente privo di allergeni, parabeni, coloranti o profumi sintetici. In breve, non ha ingredienti aggressivi, il che lo rende ideale per la pelle super sensibile.

  • Avene Antirougers, Dermodetergente Fluido indicato per le pelli sensibili soggette alla couperose, attenua i rossori, deterge e strucca. Ricco di acqua termale Avene, lenitiva e addolcente, consistenza fluida e fresca. Senza parabeni
  • Maschera lenitiva ristrutturante Avene, indicata per le pelli sensibili soggette alla couperose. Dona freschezza e comfort, migliora la microcircolazione cutanea grazie all’estratto di ruscus ricco di saponine.

Miglior detergente viso pelle mista

È molto difficile trovare il prodotto perfetto per la pelle mista, un detergente che sappia bilanciare l’idratazione conservando la giusta quantità di sebo nelle zone più soggette alla produzione di sebo (la famosa zona T). La maggior parte dei prodotti per la cura della pelle sono formulati pensando alla pelle grassa o secca, identificare quelli che funzionano per questo specifico tipo di pelle mista è più complicato.

Per questo motivo, gli esperti raccomandano un detergente delicato ed equilibrante che non contenga ingredienti eccessivamente aggressivi come l’acido salicilico, alcool o il perossido di benzoile, meglio una formula delicata che calma la pelle mista senza seccarla e senza dover compensare dopo con creme idratanti troppo pesanti.

  • Bioderma Latte detergente Idratante per pelle normale e mista, idrata in profondità e strucca con la massima dolcezza. Riequilibra, idratata a lungo, regalando una morbida e splendente.

Detergente viso delicato

Bioderma sensibio Milk latte detergente delicato, Latte struccante deterge e strucca il viso e gli occhi delle pelli sensibili ed intolleranti, senza risciacquo. Formulazione senza profumo, ipoallergenica, senza tensioattivi e senza conservanti; testata per il nichel.

Miglior detergente viso pelle grassa

Chiunque soffra di pelle grassa sa che si tratta di un tipo di pelle molto impegnativo, che richiede più prodotti e un'attenzione costante. Se infatti la produzione di sebo è fondamentale per mantenere la pelle morbida ed elastica, una quantità eccessiva si traduce in quell'aspetto perennemente lucido e grasso molto fastidioso.

Anche i fattori esterni giocano un ruolo, sebbene le alte temperature e gli alti livelli di umidità non inducano necessariamente a produrre più sebo, possono far sudare di più; una volta che il sudore si mescola con il sebo, la pelle sembra unta e si comincia ad avvertire la sensazione di pesantezza.

La buona notizia è che ci sono molti prodotti per combattere il problema, ma proprio questo è il punto: se non si utilizza il detergente giusto, la battaglia con la pelle grassa sarà in salita dal primo step.

Miglior detergente viso pelle impura

Le acque micellari sono preferite sia da chi ha la pelle sensibile sia da chi ha la pelle grassa; i primi apprezzano che siano prodotti privi di detergenti potenzialmente irritanti, i secondi la formula oil-free e senza residui. Funzionano grazie a micelle, minuscole particelle che si attaccano e spazzano via sporco, sebo e tracce di inquinamento. Questa particolare opzione è particolarmente indicata per la pelle grassa poiché ha l'ulteriore vantaggio di schiumare leggermente lasciando il viso più pulito, ma anche morbido e idratato. L’acqua micellare è anche abbastanza delicata da usare su occhi e labbra e non richiede risciacquo, basta tamponarne un po’ su un dischetto di cotone e passarlo su tutto il viso.

Miglior detergente viso acne

Sebbene i detergenti possano avere un contatto più breve con il viso rispetto, ad esempio, al siero o alla crema idratante, sono particolarmente cruciali per le persone inclini all'acne perché dovrebbero aiutare a bilanciare il pH della pelle, rimuovere le sostanze inquinanti e i batteri con i quali conviviamo nella vita di tutti i giorni e, naturalmente, tutto il trucco.

Quindi il detergente del viso non deve essere assolutamente un prodotto sottovalutato, anzi non bisogna escludere la necessità di fare diversi tentativi ed errori prima di capire a cosa risponde meglio la pelle. Del resto non esiste solo un tipo di acne, questa può essere causata da molti fattori interni ed esterni, il prodotto ideale deve avere un potere seboequlibrante e non un effetto completamente disidratante, il detergente troppo astringente infatti, farà sì che la pelle produca più olio innescando un nocivo circolo vizioso.

Miglior latte detergente per pelli mature

Due regole per la skincare della pelle matura.

Detergere e tonificare

Per il lavaggio quotidiano del viso, la pelle matura deve essere trattata con un detergente delicato e non irritante che non elimini del tutto gli oli naturali o irriti la pelle secca e sensibile. I dermatologi consigliano di usare un detergente che offra una buona protezione grazie ad ingredienti come le ceramidi, magari un olio detergente per rimuovere il trucco, quindi una crema detergente, e infine acqua tiepida per risciacquare e tamponare la pelle con un panno morbido. Per aiutare a mantenere l'equilibrio del pH della pelle dopo la pulizia, è buona norma utilizzare un tonico che fornisce uno strato extra di umidità e agire come vettore per i passaggi successivi della cura della pelle.

Esfoliare ma senza esagerare

Per le donne sopra i 50 anni, lo strato esterno della pelle diventa più sottile e delicato, per evitare di danneggiarlo è bene adottare un approccio blando con l'esfoliazione fisica, lo scopo resta quello di eliminare le cellule morte della pelle in modo sicuro e favorire la rigenerazione cellulare. Via libera allo scrub delicato non più di tre volte a settimana, seguito da una crema calmante con ingredienti lenitivi come la ceramide e la camomilla.

Miglior latte detergente economico

La cosa fondamentale da considerare quando si tratta di acquistare un detergente viso è l’attenzione agli ingredienti e la risposta della pelle, in genere in farmacia si può trovare un’offerta ampia e di alta qualità per tutti i tipi di pelle a prezzi contenuti, non è necessario infatti, spendere una fortuna per un buon detergente. Spesso si tratta di prodotti molto semplici nella formulazione e quando si tratta di detergenti viso la semplicità è quasi sempre la chiave del successo.

Foto di cottonbro da Pexels

Articolo pubblicato da Vincenzo Marano